La prima collezione Lessio, linea Concept

Che cosa si nasconde nel significato della parola “concept”?

Per Lessio “concept “ non è solo concepire, ma ha un significato più profondo. Per noi “ concept “ si traduce come pensare, immaginare, creare e realizzare l’impensabile e  l’irrealizzabile nelle porte. Cerchiamo di combinare la tradizione artigiana ed utilizzare materiali innovativi nel mondo delle porte interne.

Quando parliamo di “concept”, non intendiamo solo l’aspetto estetico, ma anche la costruzione interna. Perché, come nella vita, non conta molto quello che c’è fuori, ma quello che c’è nell’anima. E’ per questo che puntiamo molto sulla qualità interna del prodotto. Il mix tra elevata qualità e design che si uniscono in un solo prodotto.

Trasparente come il vetro; forte come la roccia; diverso come il marmo; duro come il cemento; moderno come la pelle; caldo come il legno; queste sono le caratteristiche della linea rappresentate tramite i materiali che abbiamo selezionato.

 

I parametri delle porte della linea Concept

– Anta spessore 50 mm

– Bordo dell’anta in legno massiccio

– Serratura magnetica di serie

– 15 tipologie di stipiti

– Altezza massima porta: 3300 mm

– Integrabile con Boiserie

– Personalizzabile

 

Le finiture di questa linea si dividono in 3 tipologie: laccati, legni e materici.

 

I laccati si suddividono in tre categorie: opaco, soft-touch e metallizzato.

Per le finiture laccate opache, si può scegliere su una palette di 20 colori.

Per gli amanti dell’opaco, abbiamo da poco introdotto la finitura soft-touch. Una soluzione esclusiva con 6 colorazioni super opache e con un effetto “gomma” al tatto.

I vantaggi della finitura soft-touch sono:

        Anti impronta – per conservare l’aspetto estetico della porta

        Anti riflesso – una finitura di tendenza

        Effetto soft – piacevole al tatto

        Ultra opaco – soluzione di design

Per la finitura laccata metallizzata invece, si può scegliere tra 3 colorazioni:  argento, oro e ottone. Con la finitura effetto metallo potrai creare dei prodotti unici ed esclusivi.

Come si fa senza il legno nelle porte?

Per offrirvi il calore dalla natura, abbiamo inserito nella nostra linea dei legni molto esclusivi: briccola, ebano, eucalipto, frassino olivato, noce canaletto, palissandro, pino vintage, rovere decapè grigio, rovere naturale e rovere vintage.

Sono stati selezionati per creare una grande varietà di colori. Legni antichi che se utilizzati nel giusto contesto possono creare degli ambienti molto moderni e suggestivi.

 

Le briccole per esempio, sono i pali che si trovano nella laguna di Venezia e hanno lo scopo di indicare il livello dell’acqua alle nave marine. Il legno che viene utilizzato viene “scolpito”  dalle teredini marine, molluschi dalla forma allungata che lasciano dei segni specifici del loro passaggio nel legno.

L’ebano è un legno molto esclusivo. E’ molto duro, compatto e scuro, ed è ottenuto da varie specie di alberi del genere Diospyros, della famiglia delle Ebenacee. E’ apprezzato per il suo colore nero, grana molto fine e qualità elevata. E’ l’albero diffuso in India e Malesia.

L’eucalipto invece, ha un durame di colore variabile dal beige al marrone chiaro, con una sfumatura tendente al rosso. Il suo alburno è molto chiaro, cresce tra il Nuovo Galles del Sud e la Tasmania.

Ebano - Lessio Porte
Eucalipto - Lessio Porte

Il frassino olivato è un legno di colore bianco rosato madreperlaceo, molto duro, ma elastico e di essenza forte. Ha le striature più scure al cuore della pianta ed è simile all’ulivo.

Il noce canaletto si trova in colore moka, è ricco di tonalità e sfumature di marrone in tutte le sue venature. Il legno è duro e compatto, abbastanza pesante, però elastico. L’albero è proveniente dal Nord America.

frassino olivato - Lessio Porte
Noce canaletto - Lessio Porte

Il palissandro è caratterizzato da un colore marrone con striature rossastre tendenti al nero, è molto duro e poroso, compatto. La sua durezza dipende dalla crescita della pianta, che è molto lenta. E’ un albero tropicale dal genere Dalbergia della famiglia delle Fabaceae di origine indiana e brasiliana.

Il legno di pino è ricco di resina, chiaro, presentando grandi differenze cromatiche in prossimità dei nodi, che sono le principali caratteristiche del pino vintage. Conserva le sue caratteristiche fisiche anche dopo il processo di laccatura. E’ un legno resinoso a lenta crescita.

Palissandro - Lessio Porte
Pino Vintage - Lessio Porte

Il rovere è una quercia molto longeva di colore bruno tendente al giallo, duro, flessibile e stabile. E igroscopico, assorbe e rilascia umidita senza deteriorarsi. E’ diffuso in Canada, America centro orientale fino alla Florida, Giappone ed Europa.

Rovere Naturale - Lessio Porte

Scopri alcune idee con i modelli della linea CONCEPT.